Giovani designer emergenti espongono il loro lavoro a giugno a Hyères e Tolone


La Design Parade sta arrivando

Di Wava Carpenter

I finalisti per l'annuale festival Design Parade sono stati appena annunciati, e non vediamo davvero l'ora di ammirarne il lavoro, che sarà esposto a Hyères ed a Tolone a giugno! Le foto che sono state messe in circolazione suggeriscono una ricchezza e varietà impressionanti di colore, materiali, umorismo, e riflessione. Come se ci servisse un'ulteriore ragione di visitare il Sud della Francia, quest'estate.

I designer selezionati per la parte della Design Parade di Hyères includono [rullo ti tamburi] Loïc Bard (Francia), Anaïs Borie (Francia), Pablo Bras (Francia), Tom Chung (Canada), Marie Cornil (Francia), Sara de Campos (Portogallo), Julien Manaira (Francia), Alex Sizemore & Hank Beyer (USA), Camille Viallet & Théo Leclercq (Francia), ed Alexandre Willaume (Francia).

Per la sezione di design degli interni, tenuta a Tolone, verrà presentato il lavoro di molti astri nascenti della scena, tra cui Bérengère Botti & Sophie Genestoux (Francia), Charlotte & Juliette Castay (Belgio), Antoine Chauvin (Francia), Lucas Djaou (Francia), Valentin Dubois & Shizuka Saito (Francia e Svizzera), Laura Fournier (Francia), Clémence Frot (Francia), Kim Haddou & Florent Dufourcq (Francia), Natacha Mankowski (Francia), e Jeanne Martin & Marie-Marie Vergne (Francia).

Sebbene verranno nominati dei vincitori ufficiali tra qualche mese, noi di Pamono vogliamo fare i nostri complimenti a tutti coloro che sono stati invitati a partecipare a questo splendido evento! Sappiamo bene che, a giudicare dalle edizioni scorse, ognuno di questi giovani talenti è stato avviato al successo.

 

*Il festival internazionale Design Parade si terrà a Tolone ed a Hyères dal 28 giugno al 1 luglio 2018. La mostra sarà però aperta al pubblico fino al 30 settembre.

  • Testo di

    • Wava Carpenter

      Wava Carpenter

      Dopo aver studiato storia del design alla Parsons, Wava ha indossato molti cappelli in supporto della cultura del design: ha insegnato design studies, curato mostre, organizzato dibattiti, scritto articoli - e tutto questo ha ispirato e continua ad ispirare il suo lavoro da Pamono come caporedattrice.
  • Traduzione di

    • Valeria Osti Guerrazzi

      Valeria Osti Guerrazzi

      Nata e cresciuta nella Città eterna, Valeria non è mai riuscita a reprimere il suo (irrazionale) amore per la fredda ma multicolore Berlino, dove si è trasferita non appena uscita dalla Sapienza di Roma, con una tesi su Dostoevskij. Lavora come traduttrice per Pamono, e nel suo tempo libero ama perdersi tanto in un buon libro, quanto nella natura in compagnia del suo ragazzo olandese e della loro cagnolina Pepper.

Scopri altri prodotti