La nostra visita alla Paris Design Week


Maison & Objet

Di Emma Lucek

Ogni due anni, assieme agli ultimi raggi di sole dell'estate arriva la settimana della moda e del design, con tutto il suo colorato ed elegante caos. In questa settimana, ha trovato luogo anche lo show Maison et Objet, il quale offre uno scorcio dei trend del mondo del design. Ci siamo recati sul posto per ammirare la mostra e le sue novità, e abbiamo colto l'occasione per incontrare e salutare molti talentuosi designer e studio - EO DenmarkBokjaEmko, e Monique Van Vessem - che conosciamo bene ormai. Le loro ultime collezioni saranno disponibili tra poco su Pamono, tenetevi pronti!

Rimanendo in tema di designer da favola: durante ogni edizione Maison et Objet Paris elegge un Designer dell'anno, che incarni il meglio del design industriale e di interni a livello globale. Quest'anno è stato eletto il belga, ma parigino d'adozione, Ramy Fischler, un concept designer di interni ossessionato dal non doversi mai ripetere.

Abbiamo ammirato la continua ricerca all'innovazione di Fischler, ma ciò non ci ha impedito di notare che molte delle nostre tendenze preferite delle stagioni passate, sono ancora di gran tendenza - colori brillanti e coraggiosi, linee pulite, giocosità, ed un continuo, crescente interesse verso l'artigianato. Aggiungiamo anche che siamo felici di riportare che il verde era ovunque, e le frange non danno cenno di voler passare di moda. Ecco qualche pezzo che rappresenta al meglio, secondo noi, il mood della Parigi della settimana scorsa. 

 

Lampade Tótem di Nikita Garrado

 

Collezione Reflessi di Böjte-Bottari per Paola C.

 

Vasi Aqua di Kanz Architetti per Kanz  

 

Pouf Popy di Monique Van Vessem

 

Chimney Vessels di Alex Mint

 

Tavoli Mila di Sebastian Herkner per Pulpo

 

Collezione Splash di Sander Lorier per Studio Lorier

 

Mobiletti 061 di Studio Deusdara

 

Collezione di vasi OP di Bilge Nur Saltik per Form&Seek

 

Collezione D'Interieur di Atelier George  

 

Divano Bourbon di Covet Paris

 

*Tutte le immagini per gentile concessione dei designer e dei produttori.

 

  • Traduzione di

    • Valeria Osti Guerrazzi

      Valeria Osti Guerrazzi

      Nata e cresciuta nella Città eterna, Valeria non è mai riuscita a reprimere il suo (irrazionale) amore per la fredda ma multicolore Berlino, dove si è trasferita non appena uscita dalla Sapienza di Roma, con una tesi su Dostoevskij. Lavora come traduttrice per Pamono, e nel suo tempo libero ama perdersi tanto in un buon libro, quanto nella natura con la sua cagnolina Pepper.

  • Testo di

    • Emma Lucek

      Emma Lucek

      Di origini polacche ma nata in Inghilterra, Emma ha studiato ricerca e design. Oltre ad aiutare Pamono nella ricerca di nuovi venditori, scrive nel campo della teoria dell'arte e dell'architettura, e lavora come giornalista specializzata in design.

Scopri altri prodotti