Michel Ducaroy

Francia

Il designer di sedute francese Michel Ducaroy (1925-2009) è soprattutto conosciuto per il suo iconico divano Togo, ispirato alla pop art e prodotto dalla famosa manifattura Ligne Roset.

Ducaroy cresce circondato dal design industriale; la sua famiglia possiede un'azienda di arredamento che crea interni per clienti privati e transatlantici, costruiti nei porti della Normandia. Studia scultura all'École Supérieure Nationale des Beaux-Arts a Lione - una specializzazione che si nota nei peculiari profili dei tardi lavori di Ducaroy. Apre il suo studio di design nel 1952.

Nel 1954 Ducaroy comincia a lavorare con Ligne Roset, un'azienda francese a gestione familiare dedita alla produzione di sedute tradizionali e di lusso. Già negli anni '60, è uno dei designer chiave della manifattura, che preferisce forme biomorfe e materiali high-tech sintetici, come schiuma, plastica termoformata, e tessuti imbottiti. Alcuni dei suoi design di successo da Ligne Roset sono le collezioni Adria, Kashima, Koufra, Safi, e Kali.

Il Togo, simile ad un cuscino, senza struttura e imbottito di schiuma, rendono Ducaroy e Ligne Roset famosi a livello internazionale. Lanciati nel 1973 al Salon des Arts Ménagers a Parigi, i divani e le sedute Togo sono stati venduti a più di un milione di acquirenti in oltre 50 paesi.

Ducaroy va in pensione negli anni '80 e muore a Lione nel 2008. Il suo iconico divano è tutt'oggi in produzione.

 

* Foto per gentile concessione di Ligne Roset